Non la solita panchina

Una semplice testimonianza per ribadire che la piazza san Salvatore, con la sua panchina rossa, è importante per i lucchesi. La panchina è stata collocata dall’amministrazione comunale  nel novembre scorso e segnala col suo rosso acceso, che la nostra è una comunità che lotta contro la violenza sulle donne. E lo si è  dimostrato con percorsi di formazione ed educazione, cercando di sensibilizzare con il teatro, di informare con convegni e seminari, di accogliere e proteggere con il sostegno concreto ai centri antiviolenza. con un impegno costante e meticoloso.

Alcuni giorni fa questa panchina, non una panchina qualunque, è stata rovesciata ed è stato, simbolicamente, come se il percorso di crescita della nostra comunità verso una cultura non violenta, più rispettosa ed accogliente per tutti e per le donne in particolare, avesse avuto una battuta d’arresto.

La Città delle Donne questo pomeriggio intorno alla panchina ha voluto animare la piazza con brani poesie ma soprattutto con l’essere lì insieme, a dire che il gesto di pochi deve essere condannato, a evidenziare l’importanza dei simboli come una panchina dipinta, e dei luoghi per agire una cultura diversa proprio a ri-partire da oggi, 25 aprile: non un giorno qualunque.

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Apre il CENTRO DOCUMENTAZIONE Maria Eletta Martini

Calzoncillos Hermes Baratos

Lunedì 24 aprile aprirà per la prima volta il centro di Nike Air Max Motion Mens documentazione che raccoglie i materiali donati dalla famiglia di Maria Eletta Martini al Comune di Lucca.

Il Nike Air Pegasus 92 Olympic Centro di Documentazione per le politiche delle famiglie e l’impegno delle donne nella società e nelle istituzioni” è già stato inaugurato lo scorso marzo con la visita del Presidente della Repubblica Mattarella che ha ricordato la persona di Maria Eletta Martini, sottolineando il suo As Roma Kits 2014/15 costante contributo alla elaborazione politica e legislativa. Da lunedì 24 aprile il Centro a lei dedicato sarà aperto con continuità.

Non uno spazio per donne, ma un luogo dove le azioni sociali, culturali, formative, e politiche in senso ampio che le donne del nostro territorio hanno condotto possono essere rese fruibili a studiosi, studenti, documentaristi ma soprattutto si possono rendere vive con studi e dibattiti che ne continuino a attualizzino il pensiero: una testimonianza del valore che è stato prodotto, una evidenza della Comprar Calzoncillos Hollister ricaduta Nike Roshe One Breathe sociale che queste idee hanno avuto e una opportunità di elaborazione e di partecipazione da parte delle cittadine e dei cittadini per la crescita culturale di tutto il contesto.

La nostra associazione, La Città delle Donne, ha assunto in convenzione con il Comune, la gestione di questi materiali garantendo l’apertura, impegnandosi a promuovere iniziative legate alla memoria ed al confronto, in collaborazione con le associazioni del territorio interessate, perchè il centro diventi un punto di incontro e di elaborazione.

Un ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio che ha compreso l’importanza di individuare un luogo dove raccogliere e valorizzare i documenti e i materiali legati all’impegno politico delle donne, a partire da quelle lucchesi, ed ha fornito alla struttura gli strumenti necessari.

Un ringraziamento all’Amministrazione Comunale, in particolare all’assessora alle politiche sociali e di genere Ilaria Vietina, che ha colto e perseguito questa opportunità con costanza e attenzione al futuro, tessendo un ulteriore nodo nella rete di collaborazione tra istituzione locale e associazioni del territorio.

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

BLABLA GIRLS: sesso e karnazza

Under Armour Clutchfit Drive 2 Review

L’associazione Città delle Donne propone “sesso e karnazza” un nuovo incontro del ciclo BLA BLA GIRLS in collaborazione con la biblioteca AGORA’, sul tema del sessismo e stereotipi nella comunicazione e pubblicità. Cercheremo di riflettere sul perché le immagini sessiste siano così diffuse in un momento in cui le donne sono più Adidas Pro Conference Hi White libere e occupano con maggiore determinazione lo spazio Nike Free 3.0 V2 Mens pubblico.

L’incontro sarà condotto da Kyrie 1 Colorways Michela Under Armour Phenom Proto Training Panigada e realizzato alternando video e dialoghi, commentati dalla dott.ssa Nike Air Max 90 Ultra Se Premium Ilaria Sabbatini, medievista, blogger e scrittrice.

L’appuntamento è per venerdì 5 maggio alle ore 18,00 nei locali della biblioteca Agorà.

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

costruiamo ponti, non muri

Da tempo stiamo lavorando per costruire un insieme di iniziative che concretizzino e facciano riflettere sul Parajumpers Jacka Billigt messaggio COSTRUIAMO PONTI, NON MURI. In particolare nei prossimi giorni, durante i quali la nostra città ospiterà i ministri degli esteri del G7, avremo numerose e diverse occasioni di incontro.  
Tutte le iniziative sono state realizzate in collaborazione con le associazioni che hanno aderito all’appello lanciato in febbraio:
Le sottoscritte associazioni lucchesi impegnate nel ricercare, promuovere e sostenere la pace premesso che i diritti fondamentali proclamati fin dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani del 1948 devono essere garantiti ovunque nel mondo, ricordando che tali diritti sono stati fatti propri dall’Europa nella Carta dei diritti fondamentali e che, dopo il Trattato di Lisbona del 2009, la loro tutela è divenuta vincolante per gli Stati membri dell’UE, ritengono sia necessario un impegno comune di tutte le Golden Goose Deluxe Brand Sale persone, della società civile, delle comunità religiose e della politica affinché:
  • sia garantito a tutti il diritto ad una vita dignitosa,
  • cessino le guerre e sia adoperata la strada diplomatica per la risoluzione delle controversie internazionali,
  • si riducano le spese per gli armamenti militari aumentando le risorse per la solidarietà e la cooperazione Golden Goose Deluxe Brand Portugal internazionale,
  • sia perseguita una più equa distribuzione delle risorse tra i popoli della terra, anche attraverso la tassazione delle rendite finanziarie,
  • sia salvaguardato l’ambiente,
  • ci si Barbour Jacka Dam Outlet adoperi per l’apertura di “canali umanitari” che favoriscano in modo legale e sicuro lo spostamento delle persone in fuga e venga contrastata la criminalità che lucra sull’organizzazione dei viaggi clandestini e sulla vita dei Salomon Kalalau profughi,
  • siano realizzate misure per una accoglienza dignitosa e azioni volte all’integrazione,
  • venga promossa una cultura di pace a partire dalle scuole.
per questo si impegnano, in concomitanza con la riunione dei Ministri degli esteri del G7 nella nostra città, a sensibilizzare l’opinione pubblica, le forze politiche, le Amministrazioni Locali e nazionali e i partecipanti al Summit stesso, affinché ci si adoperi per
costruire PONTI e non MURI,
superando così divisioni ed egoismi.
I firmatari del presente appello invitano cittadini e associazioni a condividere e partecipare alle iniziative che verranno promosse prima, durante e dopo la riunione del G7 del 10 e 11 aprile prossimi.
Aeliante, A.g.e.s.c.i. Gruppo Lucca-Ponte1, Amani Nyayo, Associazione culturale il Tondo-Luoghi e Relazioni, Associazione nuova solidarietà Equinozio, Caritas, Centro donna Lucca, Centro Missionario Dioceano, Commissione Giustizia e Pace, Communitas, Comunità di Sant’Egidio, Conpartecipo, Croce Rossa Lucca, Emergency Lucca, Forum territoriale per la cooperazione internazionale, Gvai, Iscos Toscana, La città delle donne, Libera presidio di Lucca, Osservatorio per la pace Capannori, Uisp
Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Generosi perché felici, o felici perché generosi?

Golden Goose Deluxe Brand Le persone generose hanno più chance di essere felici. Ne è convinta la filosofa Isabel Marant Shoes Sale Elena Pulcini.

Ma che vuol dire essere generosi? E quali sono le manifestazioni più rappresentative della generosità degli italiani?
Nell’incontro di sabato prossimo Pulcini ci accompagna in un’esplorazione originale di ciò che oggi ci rende felici proponendo un’analisi di tre principali figure della generosità: gratuità, solidarietà, convivialità.
Introduce e coordina Ilaria Vietina, Vicesindaca Comune di Lucca
Seminario con Elena Pulcini (Università di Firenze)
Sabato 8 aprile ore 16.00
Centro CRED, Via Sant’Andrea, 33, Lucca
Elena Pulcini è ordinario di Filosofia sociale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze. Da sempre interessata al tema delle passioni, dell’individualismo moderno e del legame sociale, si occupa dei possibili fondamenti emotivi di una nuova etica, proponendo un’innovativa filosofia della cura. È nel Comitato scientifico delle riviste: Iride, La società degli individui, Iris, Politica e società; tra i coordinatori del Seminario di Filosofia Politica (Firenze), del Seminario di Teoria Critica (Gallarate/Cortona), co-fondatrice del Seminario di Filosofia sociale (Firenze/Torino/Roma), vice-presidente del Bureau del MAUSS (Movimento Anti – Utilitarista nelle Scienze Sociali). Tra i suoi libri: L’individuo senza passioni. Individualismo moderno e perdita del legame sociale (2001), Il potere di unire. Femminile, desiderio, cura (2003), La cura del mondo. Paura e responsabilità nell’età globale (2009) per Bollati Boringhieri; Invidia. La passione triste (il Mulino, 2011), Felicità italiane (2016)
 L’incontro è organizzato con il contributo di Cesvot, e organizzati dall’associazione Radio Club Valpac in collaborazione con l’associazione Città delle donne, il Comune di Lucca, il Centro Nazionale dei Volontariato, la Fondazione Volontariato e Partecipazione e molte altre associazioni di volontariato.
Facebooktwittergoogle_plusmailby feather