Apre il CENTRO DOCUMENTAZIONE Maria Eletta Martini

Calzoncillos Hermes Baratos

Lunedì 24 aprile aprirà per la prima volta il centro di Nike Air Max Motion Mens documentazione che raccoglie i materiali donati dalla famiglia di Maria Eletta Martini al Comune di Lucca.

Il Nike Air Pegasus 92 Olympic Centro di Documentazione per le politiche delle famiglie e l’impegno delle donne nella società e nelle istituzioni” è già stato inaugurato lo scorso marzo con la visita del Presidente della Repubblica Mattarella che ha ricordato la persona di Maria Eletta Martini, sottolineando il suo As Roma Kits 2014/15 costante contributo alla elaborazione politica e legislativa. Da lunedì 24 aprile il Centro a lei dedicato sarà aperto con continuità.

Non uno spazio per donne, ma un luogo dove le azioni sociali, culturali, formative, e politiche in senso ampio che le donne del nostro territorio hanno condotto possono essere rese fruibili a studiosi, studenti, documentaristi ma soprattutto si possono rendere vive con studi e dibattiti che ne continuino a attualizzino il pensiero: una testimonianza del valore che è stato prodotto, una evidenza della Comprar Calzoncillos Hollister ricaduta Nike Roshe One Breathe sociale che queste idee hanno avuto e una opportunità di elaborazione e di partecipazione da parte delle cittadine e dei cittadini per la crescita culturale di tutto il contesto.

La nostra associazione, La Città delle Donne, ha assunto in convenzione con il Comune, la gestione di questi materiali garantendo l’apertura, impegnandosi a promuovere iniziative legate alla memoria ed al confronto, in collaborazione con le associazioni del territorio interessate, perchè il centro diventi un punto di incontro e di elaborazione.

Un ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio che ha compreso l’importanza di individuare un luogo dove raccogliere e valorizzare i documenti e i materiali legati all’impegno politico delle donne, a partire da quelle lucchesi, ed ha fornito alla struttura gli strumenti necessari.

Un ringraziamento all’Amministrazione Comunale, in particolare all’assessora alle politiche sociali e di genere Ilaria Vietina, che ha colto e perseguito questa opportunità con costanza e attenzione al futuro, tessendo un ulteriore nodo nella rete di collaborazione tra istituzione locale e associazioni del territorio.