image_pdfimage_print

costruiamo ponti, non muri

Da tempo stiamo lavorando per costruire un insieme di iniziative che concretizzino e facciano riflettere sul Parajumpers Jacka Billigt messaggio COSTRUIAMO PONTI, NON MURI. In particolare nei prossimi giorni, durante i quali la nostra città ospiterà i ministri degli esteri del G7, avremo numerose e diverse occasioni di incontro.  
Tutte le iniziative sono state realizzate in collaborazione con le associazioni che hanno aderito all’appello lanciato in febbraio:
Le sottoscritte associazioni lucchesi impegnate nel ricercare, promuovere e sostenere la pace premesso che i diritti fondamentali proclamati fin dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani del 1948 devono essere garantiti ovunque nel mondo, ricordando che tali diritti sono stati fatti propri dall’Europa nella Carta dei diritti fondamentali e che, dopo il Trattato di Lisbona del 2009, la loro tutela è divenuta vincolante per gli Stati membri dell’UE, ritengono sia necessario un impegno comune di tutte le Golden Goose Deluxe Brand Sale persone, della società civile, delle comunità religiose e della politica affinché:
  • sia garantito a tutti il diritto ad una vita dignitosa,
  • cessino le guerre e sia adoperata la strada diplomatica per la risoluzione delle controversie internazionali,
  • si riducano le spese per gli armamenti militari aumentando le risorse per la solidarietà e la cooperazione Golden Goose Deluxe Brand Portugal internazionale,
  • sia perseguita una più equa distribuzione delle risorse tra i popoli della terra, anche attraverso la tassazione delle rendite finanziarie,
  • sia salvaguardato l’ambiente,
  • ci si Barbour Jacka Dam Outlet adoperi per l’apertura di “canali umanitari” che favoriscano in modo legale e sicuro lo spostamento delle persone in fuga e venga contrastata la criminalità che lucra sull’organizzazione dei viaggi clandestini e sulla vita dei Salomon Kalalau profughi,
  • siano realizzate misure per una accoglienza dignitosa e azioni volte all’integrazione,
  • venga promossa una cultura di pace a partire dalle scuole.
per questo si impegnano, in concomitanza con la riunione dei Ministri degli esteri del G7 nella nostra città, a sensibilizzare l’opinione pubblica, le forze politiche, le Amministrazioni Locali e nazionali e i partecipanti al Summit stesso, affinché ci si adoperi per
costruire PONTI e non MURI,
superando così divisioni ed egoismi.
I firmatari del presente appello invitano cittadini e associazioni a condividere e partecipare alle iniziative che verranno promosse prima, durante e dopo la riunione del G7 del 10 e 11 aprile prossimi.
Aeliante, A.g.e.s.c.i. Gruppo Lucca-Ponte1, Amani Nyayo, Associazione culturale il Tondo-Luoghi e Relazioni, Associazione nuova solidarietà Equinozio, Caritas, Centro donna Lucca, Centro Missionario Dioceano, Commissione Giustizia e Pace, Communitas, Comunità di Sant’Egidio, Conpartecipo, Croce Rossa Lucca, Emergency Lucca, Forum territoriale per la cooperazione internazionale, Gvai, Iscos Toscana, La città delle donne, Libera presidio di Lucca, Osservatorio per la pace Capannori, Uisp
Facebooktwittergoogle_plusmailby feather