Generosi perché felici, o felici perché generosi?

Golden Goose Deluxe Brand Le persone generose hanno più chance di essere felici. Ne è convinta la filosofa Isabel Marant Shoes Sale Elena Pulcini.

Ma che vuol dire essere generosi? E quali sono le manifestazioni più rappresentative della generosità degli italiani?
Nell’incontro di sabato prossimo Pulcini ci accompagna in un’esplorazione originale di ciò che oggi ci rende felici proponendo un’analisi di tre principali figure della generosità: gratuità, solidarietà, convivialità.
Introduce e coordina Ilaria Vietina, Vicesindaca Comune di Lucca
Seminario con Elena Pulcini (Università di Firenze)
Sabato 8 aprile ore 16.00
Centro CRED, Via Sant’Andrea, 33, Lucca
Elena Pulcini è ordinario di Filosofia sociale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze. Da sempre interessata al tema delle passioni, dell’individualismo moderno e del legame sociale, si occupa dei possibili fondamenti emotivi di una nuova etica, proponendo un’innovativa filosofia della cura. È nel Comitato scientifico delle riviste: Iride, La società degli individui, Iris, Politica e società; tra i coordinatori del Seminario di Filosofia Politica (Firenze), del Seminario di Teoria Critica (Gallarate/Cortona), co-fondatrice del Seminario di Filosofia sociale (Firenze/Torino/Roma), vice-presidente del Bureau del MAUSS (Movimento Anti – Utilitarista nelle Scienze Sociali). Tra i suoi libri: L’individuo senza passioni. Individualismo moderno e perdita del legame sociale (2001), Il potere di unire. Femminile, desiderio, cura (2003), La cura del mondo. Paura e responsabilità nell’età globale (2009) per Bollati Boringhieri; Invidia. La passione triste (il Mulino, 2011), Felicità italiane (2016)
 L’incontro è organizzato con il contributo di Cesvot, e organizzati dall’associazione Radio Club Valpac in collaborazione con l’associazione Città delle donne, il Comune di Lucca, il Centro Nazionale dei Volontariato, la Fondazione Volontariato e Partecipazione e molte altre associazioni di volontariato.
Facebooktwittergoogle_plusmailby feather