violenza domestica, come la raccontano i giornali

l’invito all’evento

“Come il linguaggio della cronaca possa diventare uno strumento di sensibilizzazione e di consapevolezza verso un problema tanto reale quanto grave”: questo lo scopo della riflessione promossa dalle associazioni Città delle Donne, Centro Donna, Cif, Fidapa, Soroptimist Club di Lucca sul tema della violenza contro le donne e del femminicidio.

L’incontro si svolgerà al Real Collegio sabato 13 alle ore 15,30 nell’ambito delle iniziative del Villaggio Solidale 2013 e trae spunto dalla presentazione del libro “Questo non è amore, venti storie raccontano la violenza domestica sulle donne” per riflettere sull’importanza del linguaggio nella proposizione dei fatti di cronaca che vedono le donne oggetto di violenza, sulla sensibilità che traspare dall’impostazione della notizia e sugli obiettivi diversi che si possono perseguire variandola.

Dopo l’intervento principale a cura di Elena Tebano, giornalista del corriere della sera e coautrice del libro, il dibattito mediato da Francesca Caminoli vedrà gli interventi di Daniela Caselli del centro antiviolenza Luna, di Piera Banti rappresentante del Codice Rosa, di Marco Innocenti Caposervizio de Il Tirreno Lucca, Gianluca Testa Direttore de Lo Schermo, Enrico Pace Direttore Luccaindiretta e Egidio Conca di Noi Tv.

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather